UN CHATBOT PER LA NARRAZIONE DI IMPRESA

chatbot

Un chatbot che dice tutto dei prodotti e una piattaforma informativa dedicata ai temi della ecosostenibilità. Cosa li tiene insieme? Un articolato piano di comunicazione che si intitola #unaltromodoper. Lo ha ideato QM per FRoSTA, uno dei maggiori produttori europei di cibi surgelati. In sintesi si tratta di una campagna digitale che si sviluppa in quattro fasi. Con un chiaro compito narrativo.

#UNALTROMODOPER, NARRARE CON UN CHATBOT

FRoSTA ha avviato #unaltromodoper il 20 ottobre scorso, programmando una serie di spot sulle principali tv italiane. Conseguentemente, anche un chatbot è entrato in azione. Anche se, per essere precisi, è partita una narrazione digitale messa a punto da QM. Dunque, sono iniziate diverse attività per testimoniare come la filosofia produttiva della multinazionale tedesca sia basata sul rispetto della natura.

Due gli aspetti della filiera FRoSTA da mettere in evidenza. Prima di tutto, l’uso di ingredienti 100% naturali e la rinuncia all’utilizzo di additivi di qualunque tipo. Poi, l’impiego di confezioni eco friendly, realizzate con contenitori riciclabili nella carta. Come punto finale, a QM il compito di diffondere online questi temi attraverso chatbot e molto altro.

UN RACCONTO IN QUATTRO FASI

Il racconto di #unaltromodoper è iniziato con la realizzazione dell’omonima piattaforma digitale e la creazione dei contenuti che la popolano. Di cui il chatbot fa uso intelligente. Infatti, consultabile come sezione del sito frosta.it, offre notizie e informazioni utili sul mangiare sano e responsabile. Come è noto, il focus è sui cibi surgelati. Ad esempio, sono trattati in dettaglio argomenti come la pesca sostenibile certificata e il carbon footprint dei prodotti.

La declinazione in chiave web del contenuto e del formato degli spot tv ha avviato la seconda fase. Successivamente, QM ne ha curato la pubblicazione sui canali social FRoSTA e ha “acceso” diverse campagne Google Ads. In altre parole, ci si è messi all’opera per suscitare l’attenzione di specifici segmenti di consumatori. Soprattutto per indirizzarli verso le aree tematiche della piattaforma #unaltromodoper coerenti con i loro interessi.

#unaltromodoper

LA FASE DEL CHATBOT

L’impiego di un chatbot è l’elemento che ha caratterizzato la terza fase della campagna. L’obiettivo è stato fornire informazioni utili al consumatore. Infatti, la sfida è stata quella di avviare conversazioni che gli lasciassero la facoltà di scegliere quelle ritenute più interessanti. Con questo obiettivo, è stata predisposta una variegata proposta di ricette. Da scegliere, appunto, in base ai propri gusti.

Infine, l’ultima fase della campagna #unaltromodoper ha visto il coinvolgimento di un nutrito gruppo di influencer e della community #Icebreakers. A loro la missione di rilanciare il concetto che esiste “un altro modo per” produrre cibo genuino, rispettando la natura.

LE PAROLE DI LUCA PIRONE

“Siamo felici che la collaborazione avviata con FRoSTA nel 2015 si consolidi con un innovativo piano di comunicazione strategica.” ha dichiarato Luca Pirone, general manager di QM. “Analisi dei dati e interfacce conversazionali sono alla base di un progetto pensato per creare relazioni stabili con i consumatori”. Per dirla in breve, #unaltromodoper è un progetto che racconta valori d’azienda con le logiche dell’inbound marketing.