Liotru d’autore

  • Progetti

I catanesi lo chiamano «u Liotru», l’elefantino diventato mito, emblema della città siciliana grazie alla Fontana in Piazza Duomo. Ora quel simbolo diventa opera d’arte, attraverso il progetto “Liotru d’autore” teso alla valorizzazione culturale del capoluogo etneo. 

Il progetto

L’istallazione parte della più ampia campagna “Oggi posso fare a modo mio” di glo e prende ispirazione dal simbolo della città che, da bianco, si colora e diventa opera d’arte grazie alla mano di Ligama -street artist catanese- e alla partecipazione dell’Accademia di Belle Arti di Catania in piazza dell’Università. 

The challenge

BAT, in veste di promotore di una campagna di rivalutazione culturale, sceglie Catania per dare il via al suo progetto d’arte e far arrivare ai giovani del posto il suo messaggio di coraggio e forza. Un progetto ideato e gestito interamente da Question Mark che, da pura operazione offline di street marketing, si sposta poi sul digitale in perfetto stile onlife.

Infatti, a supporto dell’intera operazione è stato definito un piano strategico che prevedesse il coinvolgimento di diversi micro-influencer, tutti originari della città che, sia in fase di teasing che reveal spingessero il pubblico ad interrogarsi: “Chi ha portato qui questi elefanti?”, ma soprattutto “Perché sono qui e si colorano?”.

Immediata la risposta dei catanesi che, fin dalla comparsa del primo elefante bianco, hanno cominciato a condividere sui propri canali social contenuti divisi tra sorpresa e dubbio in merito all’autore e alle finalità del progetto. Curiosità e attesa spasmodica sono state il centro dell’operazione fino a quando gli elefanti, tutti ormai colorati durante la notte dall’artista Ligama, hanno rivelato il mistero: un regalo di BAT, per celebrare la bellezza e la storia di Catania. 

Il brand reveal è avvenuto con un gesto simbolico del sindaco, rimuovendo il materiale adesivo che nascondeva il logo glo inciso sul piedistallo delle statue. In conferenza stampa i delegati del brand hanno sottolineato l’importanza dell’iniziativa, il valore culturale che rappresenta e le motivazioni che hanno portato alla nascita del progetto.

 

L’operazione ha avuto un gran seguito di pubblico, suscitando anche l’interesse della stampa locale e nazionale. In un primo momento immaginata come temporanea, l’attività si è poi trasformata in un’esposizione senza tempo del simbolo catanese.

I Liotru sono ancora lì e ancora vengono ammirati dai loro cittadini.