Stanhome

  • Progetti

Se non conosci Stanhome, probabilmente è perché hai meno di 30 anni.

I veterani lo conoscono eccome! È entrato nelle case degli italiani negli anni ’60 e vent’anni dopo, il suo modello di vendita ancora spopolava: le riunioni tra amiche, l’incaricata Stanhome e il suo enorme borsone entrava in casa tua e raccontava delle straordinarie capacità di Aquilaun, Deep gel, Degreaser… 

Il podcast
“Fortuna che c'è Stanhome”

The challenge

Un progetto di employer branding strutturato dalla A alla Z, dalla strategia al concept, dal canale di fruizione agli script di ogni episodio.

Obiettivo

Creare un prodotto audio di facile ascolto ma anche di facile accesso, scegliendo YouTube come contenitore piuttosto che Spotify proprio per la familiarità del target con questa piattaforma, soprattutto quello più alto. La prerogativa era creare un prodotto preregistrato e fruibile in modalità multitasking e Mobile friendly, anche mentre si svolgono le normalità attività in casa o fuori, perché l’attenzione e il tempo che il marchio chiede alla propria community è sostenibile. Dev’essere percepito da tutti come un appuntamento piacevole e costruttivo per la propria crescita. 

Stanlover

The challenge

Una delle sfide più interessanti che abbiamo affrontato è stata quella di creare, a partire dal naming, il sistema iconografico e di messaggi del nuovo programma di reclutamento Stanhome.

Obiettivo

Denominato provvisoriamente “Amica di Stanhome” dal team interno, l’azienda è tornata da noi alla ricerca di una soluzione che fosse più moderna e inclusiva, che potesse essere comprensibile da tutte le fasce del target senza esclusioni di età o genere.

Imperativo categorico: usare l’italiano!

Ma la nostra è per natura, sintattica e grammaticale, una lingua poco inclusiva. Il maschile sovra esteso, infatti, ci obbliga a ricorrere a nuovi suoni e trascrizioni per omettere il genere e rendere i messaggi più inclusivi: pensiamo all’uso dell’* o della schwa (ə).

Niente a che vedere con la Gender Equity degli aggettivi inglesi. 

Gli eventi di reclutamento

The challenge

Le linee guida per una gestione autonoma e semplice.

Con gli eventi di reclutamento Stanhome torniamo al nostro primo amore: gli eventi fisici quelli fatti di contatti dal vivo, attività di engagement, gadget e leads acquisition. 

Obiettivo

Con Stanhome l’obiettivo è duplice: non si tratta solo di generare creatività ma di tradurla in soluzioni semplici e modulabili che la Forza Vendita possa utilizzare per organizzare in autonomia il proprio evento di zona.