ART&more by glo™: l’arte come aggregatore di messaggi, cultura e persone.

Team

  • Question Mark Digital
  • Question Mark Management

Services

  • Social Strategy

glo™ è il rappresentante della tecnologia THP in casa British American Tobacco. Un piccolo dispositivo riscalda tabacco che, da quando è stato lanciato -nel 2018-, si è fatto portavoce di valori come l’innovazione, il self improvement, il vivere la vita senza compromessi, il godersi l’inaspettato.
Proprio per questa sua propensione al dinamismo e alla duttilità, legata ai messaggi che riesce a fare propri, glo™ è diventato il portavoce/il volto/la firma di una serie di iniziative con l’arte come special guest.

ART&more by glo™ è stato molto più di un evento di marketing e brand promotion, ha rappresentato un sodalizio tra l’arte, la città e il loro mecenate. Una mostra a cielo aperto che ha permesso a tutti di camminare sull’arte e sentircisi completamente immersi.

Fabio de Petris, Consumer Marketing Director SEA di British American Tobacco
BAT è oggi impegnata nella realizzazione di A Better Tomorrow, un futuro migliore per i consumatori, per la società e per le comunità in cui opera, attraverso la riduzione del suo impatto ambientale. In questo quadro, la nostra azienda intende anche esercitare un ruolo proattivo e propositivo nella transizione post-Covid, facendo proprie le sfide del prossimo futuro e rendendosi parte attiva nella ripresa del Paese, per contribuire alla costruzione della nuova normalità. Siamo quindi orgogliosi di aver lanciato ART&more by glo™, un progetto nazionale per promuovere l’arte e i suoi protagonisti, perfettamente in linea con la filosofia del brand.

Il medium è il messaggio.
Sì, ma anche molto di più!

Un brief, che nella sua semplicità, ci poneva davanti una sfida complessa: tornare alla socialità, agli eventi fisici, quelli fatti di interazioni umane dopo un anno di mascherine, video call e contatti zero. L’obiettivo? Tornare alla normalità, a festeggiare i piccoli e grandi traguardi, a guardarsi negli occhi, a parlare d’arte, guardarla, toccarla e -soprattutto- dare una mano alla cultura, alle città che (post Covid) sembravano più sofferenti che mai. ART&more by glo™ nasce per sostenere l’arte in tutte le sue forme, coinvolgendo artisti di fama ed emergenti, studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, chiamati a realizzare lavori in cui la contaminazione di stili, tecniche e colori audaci diventano espressioni universali. Un progetto nato per abbracciare tutta l’Italia, con glo™ nel ruolo di mecenate. Un tour che ha visto protagonista Napoli e il suo mare come prima tappa, per un’inaugurazione che non ha disatteso le aspettative: un’esplosione di colori e positività.

Ogni opera una storia, ogni storia Napoli.

Per l’occasione, 8 street artist d’eccezione hanno lavorato fianco a fianco a 12 studenti dell’Accademia, unendo e mescolando stili e linguaggi creativi, per dar vita a un’opera unica nel suo genere, su una tela fuori dagli schemi: la strada. E che strada! Ben 3000 metri quadri del lungomare di Via Caracciolo.

Com’è nata l’idea? È stato un crescendo, un lavoro certosino di finitura dei dettagli partendo dalla volontà, condivisa da tutto il team di lavoro, di proporre qualcosa di così grande da poter abbracciare tutti, di così colorato e divertente da strappare un sorriso a chiunque e così connesso alla città da far sentire tutti coinvolti.  
Avevamo bisogno di riprenderci i nostri spazi, di guardare la città con occhi nuovi e riscoprirci più ricchi, più vicini, più spaventati ma anche più fiduciosi. Ci siamo riusciti prendendo in prestito i messaggi positivi di glo™ e BAT Italia e il principio della Land Art che ci ha permesso di modellare il paesaggio e renderlo nuovo e sorprendente, anche agli occhi di chi lo conosce a memoria.  

Il colore è il vero protagonista, spicca sull’asfalto grigio di via Caracciolo e ha il blu intenso di mare e cielo a fargli da cornice. È inaspettato, fuori dall’ordinario e modifica la percezione di un panorama già mozzafiato. 
Il colore è il mezzo attraverso il quale l’arte, la street art, si è espressa. 

La strategia

Filantropia e Crypto (Street)Art.

Potrebbe sembrare un controsenso, parlare di un’opera di Street Art all’asta, proprio perché l’arte urbana nasce per tutti e di tutti, fuori dai musei e dai contesti patinati e snob frequentati dai collezionisti.
Ma, quando il fine è più nobile dell’arte stessa, anche i graffiti diventano esclusivi e preziosi come un gioiello.

Al termine dell’attività, tutte le opere sono state registrate come NFT e messe all’asta nell’ottica di supportare concretamente l’arte, in tutte le sue forme, e gli artisti.
Gli NFT (non-fungible token) sono a tutti gli effetti beni digitali, firmati dall’autore e venduti come pezzi da collezione o opere d’arte che hanno un certo valore in base alla loro unicità.

BAT Italia ha interamente devoluto il ricavato dell’asta all’Associazione Culturale NarteA, che si pone come obiettivo quello di promuovere il patrimonio artistico e culturale della città di Napoli, insieme alla valorizzazione del territorio. glo™ con quest’attività sposa Partenope dall’inizio alla fine.

3000 metri quadrati d’opera d’arte sul lungomare di Napoli.

Gli artisti e le opere di ART&more by glo™.

Jorit, Shaone, Iabo, Zeus 40, Tres&Yele, El Nigro, Cref, Cocchia insieme a 12 studenti dell’Accademia di Belle Arti, disegnando raccontano di Napoli; di Partenope, di Sara, di eroi e i loro antagonisti, di bene e male, di presente e passato ma con lo sguardo al futuro… Singole opere che riescono a mescolarsi e contaminarsi a vicenda diventando un’unica tela, per cambiare i connotati alla città e rendere il panorama ancora più magico.

I numeri del progetto

0
Metri2 d’arte
0

Artisti

0 +

Studenti dell’accademia

I numeri del progetto.

0
Metri2 d’arte
0

Artisti

0 +

Studenti dell’accademia

0 ?

Social views

Premi e riconoscimenti

ART&more by glo™

IL PROGETTO PARTECIPA ALLA CATEGORIA 

 

Corporate Pack e Promo | Evento | Promotions 

Sezione Promotions

II Classificato 

Special Star per l’Art Direction 

Special Star per il Copy Strategy 

CREDITS 


Progetto: Art & More by Glo 

Utente: BAT British

American Tobacco 

Agenzia: Questionmark 

Direzione Creativa: Alessandro Cocchia 

Visual: Jorit, Alessandro Cocchia, Shaone. IAB Accademia delle Belle Arti di Napoli