In un primo livello di analisi, ci siamo soffermati sugli aspetti più superficiali e immediati del sito:

  • elementi grafici, immagini e video
  • copy, microcopy e altri contenuti testuali
  • visual e organizzazione delle schede prodotto
  • visual e organizzazione della sezione ricette

evidenziando una serie di criticità ed altrettante considerazioni:

  1. la necessità di trasferire interamente il sito da WordPress ad una infrastruttura IT più moderna, veloce e sicura come WP Engine. Per ripristinare la funzionalità persa e smarcare in prima istanza le questioni Cookie e GDPR, oltre a creare un adeguato supporto per implementare l’accessibilità del sito agli utenti diversamente abili.
  2. La necessità di un’analisi dei dati tecnici legati al traffico, al tempo di permanenza e di rimbalzo, indicizzazione SEO di contenuti e pagine sui principali motori di ricerca…
  3. La necessità di definire una UX semplice e chiara che permetta agli utenti di non sentirsi smarriti nella navigazione, ripensando la posizione di button, box e slider.
  4. La necessità di ridisegnare la UI in relazione a tutte le considerazioni di cui sopra e a una nuova organizzazione di Home Page, pagine interne, icone, visual, font, pesi, posizioni e contenuti più snelli e diretti.